Ciclo Frigorifero

1) Batteria del condensatore (scambiatore di calore lato caldo, gas raffredda e liquefa)
2) Dispositivo di dosaggio (il liquido si espande e si raffredda)
3) Batteria evaporante (scambiatore di calore lato freddo, il liquido vaporizza e si riscalda)
4) Compressore (il gas viene compresso e si riscalda) Rosso = gas ad alta pressione e altissima temperatura Rosa = liquido ad alta pressione e alta temperatura Blu = liquido a bassa pressione e temperatura molto bassa Azzurro = Gas a bassa pressione e bassa temperatura

Il chiller, o gruppo frigorifero, è un dispositivo che sfruttando le leggi della termodinamica produce un effetto di raffreddamento..

Il chiller è una macchina frigorifera che effettua un cliclo frigorifero.

Il ciclo frigorifero si basa sui fenomeni di compressione ed espansione di gas frigorigeni (ovvero, generatori di freddo) per sottrarre calore ad un fluido e fornire un effetto refrigerante all’esterno.

Le componenti fondamentali del chiller sono:

  1. il condensatore;
  2. l’evaporatore;
  3. il compressore.

Il processo nella sua interezza permette di cedere freddo all’ambiente esterno.

Importante distinzione da fare quando si parla di chiller è quella relativa al fluido utilizzato nella fase di condensazione del gas.
dispositivi raffreddati ad aria, in cui il sistema di ventilazione è deputato al raffreddamento ottimale del gas frigogeno
dispositivi raffreddati ad acqua, in cui la funzione di raffreddamento è svolta da uno scambiatore ad acqua.

una macchina ad aria si configura infatti come mediamente più rumorosa, anche se l’impianto snello e il mancato consumo di acqua possono essere elementi positivi che vanno considerati.